9 giugno 2016

RADIOCANE: NUOVI BANDITI A TORINO

Dopo la messa al bando di altri dodici compagni/e da Torino, si discute di queste misure e di come si inseriscano in un piano di normalizzazione più ampio che coinvolge interi pezzi di città e la loro messa a profitto. Come reagire a questa strategia repressiva è un qualcosa su cui tornare a riflettere, ma anche a cui rispondere nell’immediato. Ce ne hanno parlato alcuni/e torinesi ricordandoci di come, a volte, scegliere tra andare o restare diventa una questione di spazi contesi e di scelta tra il mettersi di traverso o il farsi da parte.

ascolta qui: nuovi banditi da Torino

Nessun commento:

Posta un commento