30 aprile 2013

TEMUCO: MANTENIMENTO DELLA CUSTODIA CAUTELARE PER LA COMPAGNA YARITZA ACCUSATA DI FABBRICAZIONE E DETENZIONE DI ESPLOSIVI

FONTE


Il 26 Aprile 2013 alle ore 9.00 è stata rivista la detenzione preventiva di Yaritza Grandon, compagna accusata di produzione e detenzione di esplosivi in ​​Temuco. Yaritza si trova detenuta dal 28 Marzo. La difesa di Yaritza ha ribadito nuovamente che lei soffre di problemi di salute e di psicomotricità, che era stata portata a curasi anche a Telethon, in modo che sarebbe un impedimento per produrre e piazzare ordigni esplosivi.
Il Procuratore, Omar Mérida, ha insistito che si avrebbe trovata una trascrizione dei comunicati rivendicati degli attacchi esplosivi alla direzione regionale di polizia e alla caserma delle forze speciali.
La difesa di Yaritza appellarà contro la decisione nei prossimi giorni, nel frattempo la compagna resta in carcere a Temuco.
Tutto il nostro amore rivoluzionario per le compagne antiautoritarie Yaritza, Ardiana, Roxana e suo piccolo Leon.

Nessun commento:

Posta un commento