29 ottobre 2013

BOMBA CARTA AL CARCERE DI FERRARA - LIBERTA' IMMEDIATA PER NICOLA ED ALFREDO

Apprendiamo dai media locali che la scorsa notte, intorno alle tre, è stata lanciata una bomba carta all'interno del cortile del carcere di ferrara.
La traiettoria ha superato il muro di cinta, piombando all'interno del parcheggio antistante l'ingresso, dove vengono parcheggiate le vetture dei carcerieri e dei loro servilisti aiutanti.
A poche ore dall'inizio del processo per i compagni Nicola e Alfredo, accusati della gambizzazione dell'AD Adinolfi, il tutto fa pensare ad un saluto solidale e complice a riaccendere spiriti e animi in vista di domani.
Secondo i media di stato, "l'esplosione" sarebbe avvenuto nell'area dove si trovano le gabbie dei due nostri compagni.
Lasciamo a segaioli di mestiere, inventori di fatti e manipolatori di realtà creare schemi mentali/giudiziari..
noi ne approfittiamo per rinnovare la nostra solidarietà e piena complicità con Alfredo e Nicola e la presenza solidale al "loro" processo (più che altro al processo che gli hanno affibbiato).

CHI SEMINA RADIOATTIVITA', RACCOGLIE PIOMBO

LIBERTA' IMMEDIATA PER NICOLA ED ALFREDO 



Nessun commento:

Posta un commento