20 luglio 2015

LUCIO DAI DOMICILIARI A S.VITTORE

da macerie

Dalla mattina del 16 luglio, Lucio è di nuovo in carcere. Accusato di essere uscito abusivamente, qualche giorno fa, sul pianerottolo di casa per chiacchierare con alcuni compagni, è stato indagato per evasione e gli è stata revocata la misura dei domiciliari concessagli dopo la fine del primo grado del processo che lo vede accusato di aver partecipato all’attacco al cantiere del maggio 2013. Per ora è a San Vittore, per cui chi vuole può scrivergli lì. Proprio questa mattina poi, si è tenuta a Roma l’udienza della Cassazione in merito alla aggravante di terrorismo per i tre, udienza richiesta questa volta dalla Procura di Torino. Non appena avremo notizie dell’esito ve ne daremo conto.

Lucio Alberti
Casa Circondariale San Vittore
P.za Filangeri 2
20123 Milano

Gio, 16/07/2015 – 23:

Nessun commento:

Posta un commento