16 maggio 2014

ANNULLATE LE ACCUSE DI TERRORISMO A CHIARA, MATTIA, NICCO E CLAUDIO


Annullata dalla Corte di Cassazione la sentenza del Tribunale della Libertà del 9 gennaio scorso, limitatamente al 280 e 280 bis. Non sussistono insomma, per la Cassazione, l’attentato con finalità di terrorismo e l’attentato terroristico con ordigni micidiali ed esplosivi.  La palla torna ora nelle mani del Tribunale della Libertà che, tenendo conto del verdetto del Palazzaccio, dovrà  pronunciarsi nuovamente sulla legittmità delle misure cautelari in carcere per Claudio, Chiara, Mattia e Niccolò. La sentenza di oggi, è bene ricordarlo, non avrà un effetto diretto sul processo, in cui si continueranno a contestare ai compagni anche il 280 e 280bis, oltre agli altri reati, anche se evidentemente apre delle grosse crepe nell’inchiesta formulata dalla Procura di Torino.
macerie @ Maggio 16, 2014

Nessun commento:

Posta un commento