14 maggio 2016

BERGAMO: AZIONI SIMBOLICHE CONTRO LE FRONTIERE





riceviamo e diffondiamo:
Nella notte di giovedì sono apparsi in giro per la città due striscioni recanti la scritta "abbattere le frontiere (A)" e "no frontiere al Brennero e ovunque (A)".
Inoltre nel quartiere della Malpensata è stato affisso un manifesto "Abbattere le frontiere al Brennero e ovunque".
Per una notte i muri e i cavalcavia di Bergamo si sono fatti portavoce della nostra rabbia.
Questi sono piccoli atti di solidarietà nei confronti dei/lle 6 arrestati/e (in seguito rilasciati) durante la giornata del 7 maggio al Brennero e con chi quotidianamente mette in gioco la propria libertà per combattere contro frontiere e confini.

Anarchiche e anarchici

Nessun commento:

Posta un commento