18 dicembre 2015

GORIZIA: IMBRATTATO DISTRIBUTORE DI UN FASCISTA


riceviamo e diffondiamo:

Gorizia, 11-12.12.15, imbrattato distributore di un fascista

Si apprende dal pattume mediatico di regime (“Il Piccolo”, 13 dicembre 2015, edizione di Gorizia-Monfalcone, p. 30) che la notte tra venerdì 11 e sabato 12 dicembre è stato imbrattato a Gorizia il distributore di benzina “Tamoil” di via Lungo Isonzo Argentina del fascista Manuel Rizzi, che oggi milita in Forza Italia, ma in precedenza in M.S.I.-Fiamma Tricolore. Il fascista da mesi si batteva attivamente per la discriminazione verso i migranti. Sul distributore imbrattato si leggono le scritte “Fasci merde” e una A cerchiata. L’azione non è stata immortalata da alcuna telecamera: la stazione di servizio, infatti, è totalmente priva di impianti di videosorveglianza. Dopo querela contro ignoti del fascista la Digos indaga. Il distributore è rimasto inagibile per mezza giornata.

Nessun commento:

Posta un commento