23 settembre 2013

AZIONE IN SOLIDARIETA' CON I/LE DETENUT* IN LOTTA - TERAMO

Da Informa-azione.info

http://freccia.noblogs.org

I giornali locali riportano la notizia che il primo giorno di scuola negli istituti di Giulianova è stato un po’ problematico. Infatti sono dovuti intervenire i carabinieri che, armati di tronchese, hanno aperto i lucchetti delle scuole chiusi da ignoti con la colla. A quanto dicono, è stato trovato un biglietto che recitava: “LA SCUOLA RESTERA’ CHIUSA IN SOLIDARIETA’ CON I DETENUTI IN LOTTA”.  In questi giorni, inoltre, son stati visti girare per la città di Teramo e per la provincia un bel po’ di pullman ricoperti di scritte contro lo Stato, contro il carcere ed in solidarietà con i detenuti.

Nessun commento:

Posta un commento