5 agosto 2015

INCENDIATI CAVI DELLA LINEA AD ALTA VELOCITA' BOLOGNA-MILANO

29 luglio 2015 - Apprendiamo dai media che, verso le prime ore della mattina, è stato messo in atto un sabotaggio sulla linea Alta Velocità Bologna-Milano. Verso le 4 sono stati incendiati i cavi nei pozzetti tra Fidenza e Fontanellato, provocando problemi di circolazione e limitando il traffico ad un solo binario. Sul luogo ono intervenuti Polfer e Digos, mentre della vicenda è stata investita la procura di Bologna per le competenze sul terrorismo.

Per il momento non sono state rinvenute scritte o altre rivendicazioni.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento