11 febbraio 2016

BOMBA CARTS CONTRO SEDE DI CASAPOUND A FIRENZE

Dalla stampa di Stato:

Casapound, che bravi ragazzi.” E’ questo il messaggio che il Viminale ha inviato ad Aprile 2015 alla Direzione centrale della polizia di prevenzione del Tribunale civile di Roma. Evidentemente, a Firenze non la si pensa così.
Già il 14 gennaio 2016 una ventina di incapucciati aveva espresso il proprio disappunto direttamente all’interno della libreria dell’associazione culturale (?) “Il Bargello”,  a Coverciano, affiliata a Casa Pound Firenze. Ora, nella notte del 2 febbraio, un petardone ne ha distrutto la saracinesca e gli infissi.

Nei pressi, un muro ha preso parola, “Andre, Tommy e Pippo liberi”.

fonti:

http://www.lanazione.it/firenze/bomba-casapound-1.1700046#next
http://www.parmatoday.it/cronaca/bomba-casa-pound-firenze-anarchici-parma.html

sulla nota del Viminale:

http://www.repubblica.it/politica/2016/02/01/news/casapound_polizia-132480295/


da informa-azione.info

Nessun commento:

Posta un commento