2 febbraio 2016

PACCO BOMBA ALLA FILIARE BANCA ETRURIA (PERUGIA)

Dai media di regime si apprende che è stato trovato un pacco bomba davanti alla filiale di Banca Etruria la mattina del 7 gennaio 2016 nella frazione di Ponte S. Giovanni, in provincia di Perugia.
L’ordigno è stato fatto brillare dagli artificieri dei carabinieri di Perugia dopo la segnalazione di un cliente della banca, avvenuta intorno alle 09:30. Dentro il pacco – sistemato sopra un marciapiede, davanti all’ingresso – erano state sistemate alcune lattine con dentro dei chiodi, collegate a una batteria mediante dei cavi elettrici e del fertilizzante.
Ovviamente l'Associazione "Vittime del Salva Banche" e Federconsumatori Toscana si dissociano e condannano la bomba.

Nessun commento:

Posta un commento