15 aprile 2016

ABBATTERE LE FRONTIERE! GIORNATA DI LOTTA SABATO 7 MAGGIO 2016 - BRENNERO

ABBATTERE LE FRONTIERE
Lo Stato austriaco ha annunciato che, con i primi di aprile, verrà ricostruita la frontiera del Brennero. Questo significa: barriere di acciaio, filo spinato sui sentieri, controlli sull'autostrada, sulla statale, sulla ferrovia e sulle ciclabili, pattuglie di militari e di milizie, container per i profughi. Esercito e filo spinato sono presentati ancora una volta quale "soluzione tecnica" per contenere e rinchiudere i poveri, il cui esodo è il risultato di guerre, devastazione ambientale, miseria. Al di là delle rimostranze formali, le autorità italiane si adeguano, intensificando i controlli a sud del Brennero. Siamo di fronte a un passaggio storico. Credere che muri e soldati siano riservati sempre e comunque a qualcun altro è una tragica illusione: a venire recintata, bandita e schiacciata è la libertà di tutti. Dalla Palestina al Messico, dalla Turchia alla Francia, e ormai a due passi da noi, le barriere sono l'emblema del nostro presente. Accettarle rende disumani e complici. Cercare di abbatterle è l'inizio di una libertà possibile. Bisogna scegliere da che parte stare.
SABATO 7 MAGGIO 2016 
GIORNATA DI LOTTA

MANIFESTAZIONE AL BRENNERO ORE 14,30

(davanti alla stazione dei treni)
Per informazioni, iniziative, testi di riflessione: 
abbatterelefrontiere.blogspot.it 
abbatterelefrontiere@gmail.com



Nessun commento:

Posta un commento