7 giugno 2013

TORINO: ARRESTATO UN COMPAGNO ED UN ALTRO RICERCATO


In attesa di maggiori dettagli, apprendiamo che la questura sta proseguendo nella sua rappresaglia per un
 episodio di autodifesa in cui una pattuglia della digos era stata cacciata mentre cercava di acciuffare due compagne, intente ad oscurare le telecamere e scrivere "servi dei padroni" su una sede della UIL. Nei confronti di Camille, agli arresti domiciliari a cui era già sottoposta per un'altro procedimento, sono state aggiunte tutte le restrizioni possibili; un compagno è attualmente ricercato, mentre Michele è stato arrestato e portato alle Vallette.

Per scrivere al compagno in carcere:

Michele Garau
C.C. via Pianezza 300
10151 Torino

Nessun commento:

Posta un commento